|   Come ordinare  |   Contatto  |  +43720775372

VIAGRA GENERICO

sildenafil citrate
€0.61 - €3.01Info >>

CIALIS GENERICO

tadalafil
€0.71 - €2.65Info >>

LEVITRA GENERICO

vardenafil
€1.65 - €4.01Info >>

KAMAGRA GENERICO

sildenafil citrate


Affinché il pene diventi come un trampolino gonfiabile e poi rimanga per un tempo abbastanza lungo, devi prima rilassarti e sintonizzarti sull'eccitazione sensuale. Toccando il pene e le zone erogene sulla pelle, si stimola il centro di erezione, situato nella parte inferiore del midollo spinale. Quindi gli impulsi nervosi vanno da lì al pene. Questa trasmissione è effettuata da parasympathicus. Essendo uno dei componenti del sistema nervoso autonomo, è coinvolto nella regolazione involontaria del funzionamento degli organi interni e della circolazione sanguigna.

Il riflesso erettile è ampiamente controllato dal cervello. Quando l'atmosfera corrisponde al momento, le cose possono andare oltre, ma se c'è stress o altre interferenze, il pene non si svilupperà letteralmente in tutta la sua gloria. Se il cervello ha dato una "luce verde", i piccoli vasi sanguigni si espandono, in modo che i corpi cavernosi nel pene si gonfino come una spugna da cucina.

Per un'erezione, il cervello ha bisogno di monossido di azoto - questa sostanza è formata da un amminoacido chiamato L-arginina; aiuta a rilassare i muscoli dei vasi sanguigni nel pene, in modo che si espandano e quindi il pene viene pompato correttamente. Sapendo questo, capirai che tutto ciò che influisce negativamente sulla qualità dei vasi sanguigni può portare a impotenza : sovrappeso, grassi nel sangue, ipertensione, fumo, diabete, stress. I noti ormoni dello stress - adrenalina e noradrenalina - sono veri e propri nemici della potenza. Aumentano la pressione e accelerano il battito cardiaco, con conseguente perdita del pene.

Gli inibitori della PDE5 sono ampiamente utilizzati per migliorare l'effetto dell'ossido nitrico sul processo di erezione. Grazie a questi inibitori, farmaci come Viagra, Cialis, Levitra sono pillole efficaci per molti uomini per ottenere espressività e prolungare la durata di un'erezione.

Se tutto procede secondo i piani, allora la resistente guaina del pene, che, se eccitata, si sente bene sotto la pelle, viene trascinata su un pene a sangue pieno. La pressione aumenta, come in una gomma per auto completamente gonfiata. Il pene cresce, diventa duro e, pieno di aspettative, alza lo sguardo.

Poiché il sangue attraverso le vene schiacciate non può fluire rapidamente indietro, il pene è in grado di rimanere fermo per lungo tempo. In caso di disturbi della coagulazione del sangue - che si verificano a causa dell'uso di determinati farmaci, cambiamenti nel quadro ematico, malattie neurologiche, tumori e lesioni del pene, nonché a causa dell'uso di droghe - può accadere che il sangue in il pene si coagula e il caso termina in una lunga erezione. Sembrerebbe allettante, ma può portare a sensazioni dolorose e avere conseguenze non sicure. Con una tale erezione, non si parla più di attrazione sensoriale.

Il sistema nervoso parasimpatico stimola le ghiandole dell'uretra, si forma una prefamiglia o un pre-eiaculato. Agisce come una sorta di avanguardia, aprendo la strada al successivo flusso di sperma. Allo stesso tempo, il pre-eiaculato è un lubrificante biologico ideale di nostra produzione, facilitando l'ingresso nella vagina. Tuttavia, egli stesso potrebbe già contenere lo sperma dell'ultima volta, anche se è stato qualche tempo fa.

Quindi, nel corso di una crescente eccitazione meccanica del glande, si attiva anche il simpatico, diventando un antagonista parasimpatico. Il centro dell'eiaculazione si trova nel midollo spinale, che ad un certo punto genera un segnale per comprimere i muscoli lisci involontari dell'epididimo, il deferente, la prostata e le vescicole seminali. L'uretra è allungata, i muscoli del perineo si contraggono ritmicamente. Questo porta al rilascio di liquido seminale. Allo stesso tempo, le palpitazioni e la respirazione diventano più frequenti, le pupille si dilatano, il sudore viene rilasciato e i muscoli vengono compressi. Dopo l'orgasmo, si verifica il processo opposto, che si chiama detumescenza.

© Copyright viaita.net Tutti i diritti riservati, 2013-2020BLOG